Ettore Sottsass

- Opere Scelte
- Biografia

Ettore Sottsass junior nasce a Innsbruck il 14 settembre del 1917. Dopo gli studi liceali e la laurea in architettura presso il Politecnico di Torino, ottenuta nel 1939, Sottsass viene arruolato e mandato in Montenegro, dove rimarrà 6 anni in un campo di prigionia. Nel 1947 inizia a lavorare a Milano in collaborazione con il padre, l’architetto Ettore Sottsass senior, aprendo successivamente il suo primo studio di Design. Nel 1948 prende parte al MAC, Movimento di Arte Concreta, e partecipa come artista alla prima mostra ollettiva del gruppo, sempre a Milano. In seguito alla promozione della mostra romana sull’Arte astratta in Italia, aderisce anche al Movimento Spazialista. Nel 1958 inizia l’importante collaborazione con Olivetti, in ambito di computer design, unione che durerà quasi 30 anni. Nel 1966 prende forma il Periodo Radicale, di cui Sottsass è certamente uno dei maggiori protagonisti. Nel 1972 espone al MoMA di New York nella mostra collettiva Italy: the new domestic landscape, curata da Emilio Ambasz. Cinque anni dopo ottiene un altro successo: riceve la laurea honoris causa al Royal College of Art di Londra, dopo aver tenuto molteplici conferenze in Inghilterra. Nel frattempo comincia a collaborare anche con diverse gallerie d’arte.

Particolarmente significativa nella carriera artistica di Sottsass è la fondazione nel 1981 del collettivo Memphis. Il Gruppo durerà sei anni, pochi anni durante i quali verrà rivoluzionato il concetto di Design: non si tratta più soltanto di oggetti ma di oggetti d’arte, la cui funzione è subordinata all’emozione che essi stessi possono suscitare.

Fra le più importanti mostre personali dedicategli ricordiamo la personale al Cooper Hewitt di New York (1972), la Retrospettiva al Centre Georges Pompidou (1994), la mostra al Suntory Museum di Ōsaka (2000) e all’International Design Zentrum di Berlino (2003).

Sottsass muore a Milano il 31 dicembre del 2007.

- Esposizioni
  • 2019

    Ettore Sottsass and the Social Factory, Intitute of Contemporary Art, Miami, FL

  • 2018

    Ettore Sottsass – More Gallery, Giswil, Switzerland

  • 2017

    Ettore Sottsass: Design Radical - The Met Breuer, New York, NY
    Ettore Sottsass: Rebel and Poet - Vitra Design Museum, Weil-am-Rhein
    Ettore Sottsass: Designer of the World - Château de Montsoreau, Montsoreau
    Ettore Sottsass: The Glass – Le Stanze del Vetro, Venezia
    Ettore Sottsass. Oltre il Design – CSAC, Università di Parma, Parma
    Ettore Sottsass: There is a Planet, La Triennale di Milano, Milano

  • 2015

    Ettore Sottsass, Friedman Benda - New York, NY

  • 2014

    Sottsass - Galerie Azzedine Alaïa, Paris
    Ettore Sottsass: Smalti 1958 – Giacomo Guidi Arte Contemporanea, Roma

  • 2012

    Ettore Sottsass, A Survey: 1992-2007 - Friedman Benda, New York, NY
    Ettore Sottsass: Keramik (Ceramic) - Hetjens-Museum Düsseldorf, Deutsches Keramikmuseum, Düsseldorf

  • 2008

    Ettore Sottsass Archetypes 1965-1995 - Friedman Benda, New York, NY
    Vorrei Sapere Perché, una mostra su Ettore Sottsass – Saone degli Incanti, Museo di Trieste, Trieste
    Homage à Ettore Sottsass - Centre George Pompidou, Paris

  • 2007

    Ettore Sottsass - Ghent Mseum, Ghent
    Ettore Sottsass New Works 2005-2007 - Friedman Benda, New York, NY
    Ettore Sottsass. Work in Progress - Design Museum, London

  • 2006

    Ettore Sottsass: Architect and Designer - Los Angeles County Museum of Art (LACMA), Los Angeles, CA

  • 2005

    Ettore Sottsass - MART, Rovereto

  • 2004

    Ettore Sottsass - Museo di Capodimonte, Napoli
    Ettore Sottsass: A Master Returns - Barry Friedman Ltd., New York, NY
    Museo d’Arte Decorativa, Cologne

  • 2003

    Ettore Sottsass - Museum für Angewandte Kunst, Cologne
    Ettore Sottsass - Barry Friedman Ltd., New York, NY
    Ettore Sottsass - International Design Zentrum, Berlin

  • 2000

    Suntory Museum, Ōsaka

  • 1999

    Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci, Prato

  • 1997

    Ettore Sottsass, 151 drawings – Ma Gallery, Tokyo

  • 1994

    Ettore Sottsass. Rétrospective - Centre Georges Pompidou, Paris

  • 1993

    Ettore Sottsass: Adesso però. Reiseerinnerungen - Deichtorhallen Museum, Hamburg
    Design Gallery, Milano

  • 1987

    Ettore Sottsass: Furniture for the Ritual of Life - Blum Helmann Gallery, New York, NY

  • 1976

    Cooper Hewitt, New York
    Ettore Sottsass JR. De l’objet fini à la fin de l’objet - Musée sed Arts décoratif, Paris

  • 1967

    Ettore Sottsass Jr. – La Bertasca, Genova

X - Chiudi
X - Chiudi
  • Realized by KVA
  • Hosting by HostingStak
  • © Copyright 2020 by De Primi Fine Art