Matteo Emery

- Opere Scelte
- Biografia

Matteo Emery è nato a Lugano nel 1955. Studi di grafica (CSIA-Lugano) e Scuola superiore di arti visive (ESAVGinevra). Ottiene ripetute borse federali di belle arti e borse Kiefer- Hablitzel. Ha realizzato diverse esposizioni personali e collettive in Svizzera e all’estero.
Vive e lavora ad Arosio come artista .
Principalmente i lavori bi- e tridimensionali sono realizzati con materiali di re- cupero organici ed inorganici legati all’ artista, al suo corpo, al suo vissuto. Complessi lavori che suggeriscono un viaggio all’interno del corpo attraverso temi esistenziali ed ontologici estremi, quali nascita-morte-mutazioni, stazioni di un viaggio, decostruzione di una via-crucis? , che segna l’evoluzione della vita dell’uomo, lo stesso piano d’immanenza. “Sono affascinato dal sottile filo che collega il visibile all’invisibile. Chi sono cosa faccio su questa terra respiro e penso… forse per esorcizzare il momento in cui tutto finisce.”

Per maggiori informazioni: www.matteoemery.jimdo.com

- Esposizioni
  • 2017

    "Occhichiusi", Must Gallery, Lugano.
    Torino, Paratissima XIII, invito alla mostra curata NICE “L’ombre della luce”

  • 2016

    "Love Pressure", Villa Saroli, la limonaia, Lugano.

  • 2015

    "Tecnologica", SPAZIO Pedraglio, Como
    "Imago Mundi", HELVETIA, Luciano Benetton Collection

  • 2014

    "Matteo Emery e Enzo Pelli. Il respiro della luce, ai confini delle forme e dei segni", De Primi Fine Art, Lugano.

  • 2013

    “Time Machine” , microbo-net, circuiti dinamici, Milano
    “Nemeton” , Milano (testo di Nila shiba Bonetti)
    “ NYB 13”, scultura contemporanea, Torre-TI
    Medical Humanitas (rivista) testo del Prof. Eugenio Borgna

  • 2012

    LIGHTness collective show 2012: 365 days project
    Gallery Mya Lurgo Lugano
    Galleria Marelia - Bergamo
    Arte Urbana Lugano video con Mya Lurgo :
    “in statu nascenti”

  • 2011

    "Mantero" Cento anni di architettura - Como

  • 2010

    "Dedali" - Officina Arte - Magliaso

  • 2009

    "100'000" - I Sotteranei dell'Arte - Monte Carasso

  • 2003

    "L'amore riflesso e l'ombra del colore",
    convento di Monte Carasso

  • 1982

    "Artisti e cineasti vodesi" - Fondazione
    Gulbenkian Lisbona (Pierre Keller)
    "Biennale di Parigi" - Grand Palais - Parigi
    "Zeichnung Heute" - Norimberga
    "Trigon" - Graz
    "Giovani vodesi",
    Museo Beaux Arts - Losanna
    "Galleria Nouvelles Images" - La Haye

  • 1981

    "Media Mixtes" - Museo Rath - Ginevra(testo di Claude Ritschard)

  • 1980

    "Le 7 juin" - Centro d'Arte
    Contemporanea - Ginevra

  • 2010

    "1+1" - La Cantina - Muzzano

  • 2008

    "involucri" - Galleria Mosaico - Chiasso
    (Biennale dell'Immagine)
    "in/out" - Ai Bagni - Stabio (catalogo con testo di Simona Ostinelli)

  • 2005

    Maison Visinand - Montreux

  • 1999

    Galleria Golder-Halm Locarno

  • 1990 - 1994

    Galleria FAC - Sierre

  • 1988

    Galleria Bastions - Ginevra

  • 1986

    Galleria Gallandat - Ginevra

  • 1983

    1983 e 2001 Galleria Rivolta - Losanna e Ginevra

  • 1981

    Galleria Rivolta - Losanna e Ginevra

X - Chiudi
X - Chiudi