Conrad Marca-Relli. I prodigi del collage.

  • In Corso
  • 11 aprile - 15 maggio 2018

Mostra prolungata fino al 25 maggio 2018

 

La De Primi Fine Art di Lugano è lieta di annunciare la mostra Conrad Marca-Relli, i prodigi del collage, visibile dal 11 aprile al 15 maggio 2018. Il vernissage avrà luogo martedì 10 aprile, alle ore 18. In collaborazione con

Nel 1948 Conrad Marca-Relli (Boston 1913 – Parma 2000) arrivò a Roma dove incontrò Alberto Burri e Afro Basaldella. Con loro, da subito, strinse una intensa comunione. Tra il lirico, aereo cromatismo di Afro, e le grezze, bellissime campiture di Burri, Marca-Relli trovò quegli spunti e quelle conferme che il suo fare arte aveva già delineato.

Mentre Afro per tutta la sua attività rimarrà fedele ad una pittura lirica, al contrario, Burri e Marca-Relli andranno oltre la raffigurazione pittorica, in un gioco di nuovi intarsi materici, in arazzi di variegate campiture e splendide cicatrici, dove il colore si fa iuta, la stoffa diviene modulo, un pezzo di carta felice oasi, ed un calibrato riquadro di metallo, sapientemente ripetuto e modulato, sarà insieme ritmo e struttura, forma e colore.

Marca-Relli, componendo le sue vaste tele, ha sempre favorito una meditazione, una calma, un ordine ogni volta accortamente studiato. Alla velocità ed al furore americano, l’artista ha sempre preferito una riflessione europea, una calma mediterranea, una lentezza meridionale, ben presto concretizzatasi nel suo profondo amore per le sue origini: per la grande pittura del Rinascimento italiano. Nell’invenzione di una inedita realtà del collage, tecnica marcata dagli eleganti precedenti di Picasso e Matisse, Marca-Relli si muove in una dimensione ricca, densa e monumentale, ampliandosi ben oltre la carta, e utilizzando altri materiali come la stoffa, la iuta, la plastica ed il metallo. Conrad Marca-Relli, nobilissimo sarto della forma, ha saputo vestire le sue tele con i più meditati e sapienti intarsi.

X - Chiudi